Carattere    | Contrasto   

02.66220568 |

scuola - scuola primaria paritaria

Procedure metodologiche

L’insegnante e l’equipe educativa

In ogni classe è presente un insegnante prevalente, punto di riferimento costante per il bambino a livello affettivo, relazionale e culturale. Lo affiancano nel lavoro altri docenti specialisti per competenze ed abilità.

Ogni insegnante, attraverso l’ascolto e la creazione di un rapporto di fiducia, introduce il bambino alla conoscenza di sé e della realtà, ne promuove le competenze attraverso l’apprendimento delle discipline e la proposta di varie esperienze ed attività.

La didattica proposta è una didattica costruttiva, che sottolinea i progressi dell’alunno e le autonomie raggiunte, con l’intento di consolidarle e di raggiungerne di nuove.

L‘educere degli insegnanti agli alunni è alla base della progettazione didattica in equipe, un punto di forza del nostro Istituto. Gli insegnanti lavorano insieme, progettano e programmano nell’interesse dei bambini e della buona riuscita del loro percorso scolastico. Punto di partenza è il bisogno della classe e del singolo alunno: ogni insegnante, confrontandosi in equipe, elabora percorsi didattici ed educativi al fine di condurre ogni allievo al raggiungimento degli obiettivi disciplinari e formativi e allo sviluppo delle competenze, utilizzando strategie funzionali e diversificate per ogni singolo bambino.

E’ presente uno psicologo scolastico, con il ruolo di supporto e di formatore degli insegnanti, al fine di sostenere il loro lavoro didattico ed educativo e di confrontarsi sulle scelte da attuare in situazioni di problematicità e criticità.

Modalità di recupero e sostegno

La stessa attenzione educativa si pone per gli allievi che presentano difficoltà di apprendimento, o bisogni educativi speciali (BES, secondo il termine ministeriale). Questo si esprime con piani didattici personalizzati di potenziamento dell’apprendimento secondo obiettivi specifici e mirati. Si configurano come sequenza progressiva di passi coerenti con il percorso dell’alunno.

E’ un lavoro continuamente monitorato, che prevede anche azioni che mirino all’integrazione, alla relazione e alla socializzazione non soltanto per e con il singolo bambino ma con la classe e nella classe, e con l’intero corpo docente presente in Istituto.

Per gli alunni certificati, la figura dell’insegnante di sostegno cotitolare della classe si profila come supporto nel processo di inclusione e integrazione, promuovendo lo sviluppo delle potenzialità, nella comunicazione, nella relazione e nella socializzazione. Per ciascun bambino certificato viene progettato e redatto il PEI (Pianto educativo individualizzato) con gli obiettivi previsti per l’anno scolastico, che viene condiviso con il Consiglio di classe dei docenti e la famiglia, per un intervento comune e coeso.

Design, Development and Hosting by Sapoto s.r.l.

Caricamento pagina in corso...